torna al menu
stampa
Rassegna stampa - giovedý 17 settembre 1998 ultimo aggiornamento: 18 dicembre 2001

  <  elenco completo (595)   <  articoli pubblicati su La Stampa (14)
  <  altri articoli scritti da m. v. (1)

Pubblicato su La Stampa - 17/09/1998
www.lastampa.it


Baglioni: è solo
un "Arrivederci"

Il nuovo singolo del cantautore

di m. v.

NAPOLI. Nella marcia di avvicinamento al nuovo triplo album "A-Live" e al (forse) ultimo
concerto negli stadi per quest'anno - il 26 al San Paolo di Napoli - Claudio Baglioni si è
materializzato l'altra sera sul palco davanti al Santuario della Madonna dell'Arco dove
cantava Gigi D'Alessio, uno dei cosiddetti neo-melodici tanto di moda, nonché quello che a
lui si rifà più esplicitamente. L'entrata sapiente, mentre D'Alessio e il pubblico
cantavano "Questo piccolo grande amore", è stata accompagnata da esplosioni di entusiasmo,
con D'Alessio commosso fino alle lacrime, che ha definito "un miracolo" l'apparizione del
divo Claudio.
Ieri intanto tutte le radio italiane hanno cominciato a trasmettere "Arrivederci o addio",
il brano inedito di "A-Live": canzone da stadio, facile, orecchiabile e subito cantabile
in coro nell'occasione del 26. Il testo sembra ammiccare alla continua possibilità che
l'esperienza degli incontri con le masse negli stadi si possa chiudere per sempre: "E
siamo noi che andiamo via/Che ci diciamo ciao e non sappiamo poi/Se sia arrivederci o
addio". "A-Live", che uscirà alla fine del mese, contiene cinquanta brani e i tre cd
saranno venduti al prezzo di due.


segnalato da Caterina

  <  elenco completo (595)   <  articoli pubblicati su La Stampa (14)
  <  altri articoli scritti da m. v. (1)