torna al menu
stampa
Rassegna stampa - mercoledý 12 agosto 1998 ultimo aggiornamento: 18 dicembre 2001

  <  elenco completo (595)   <  articoli pubblicati su L'Unione Sarda (40)
  <  altri articoli scritti da ANGELA STAFFIERI (1)

Pubblicato su L'Unione Sarda - 12/08/1998
www.unionesarda.it


Gay, trans e politica
La Cucinotta piace anche ai bisex

di ANGELA STAFFIERI

ROMA A Padova sistemano i cartelli anti-prostituzione. Ma nel delicato mondo del sesso si indaga anche «socialmente». Ed emerge che i transessuali hanno gusti politici di destra e stimano soprattutto Alessandra Mussolini e Antonio Di Pietro; gli omosessuali si collocano a sinistra e i loro idoli sono Walter Veltroni e Giovanna Melandri; i «bisex» infine si schierano al centro, la loro stima va a Silvio Berlusconi, a Pierferdinando Casini e a Rocco Buttiglione. È il risultato di una ricerca di mercato fatta dall'istituto Ims (che studia minoranze, diversità ed emarginazione per conto della Klaus Davi) per lanciare un nuovo profumo per gay e giunta poi a fare una dettagliata mappa dei gusti politici, personali e sociali del target.
Un dato emerge immediatamente ed è l'altissimo tasso di laureati nelle minoranze sessuali: addirittura il 60 per cento fra gli «omo», il 45 fra i «trans» e il 40 tra i bisex. Quanto ai gusti in altri campi, i trans amano soprattutto Mina, fra i cantanti, e considerano Ivana Spagna sua «degna erede»; nel cinema il loro idolo è Sofia Loren, considerata insuperabile; mentre fra i personaggi pubblici molto amata dai trans è Marina Ripa di Meana e, fra i giornalisti tv, Michele Santoro.

I trans sono i più conservatori e attratti dai valori tradizionali: molti di loro confessano di amare fornelli e cucina. I gay sono progressisti e anticipatori di tendenze: una delle loro caratteristiche è quella di partecipare a tutti gli eventi culturali. I loro gusti: cinema, Sabrina Ferilli e, per i registi, Leonardo Pieraccioni; musica, Madonna e Loredana Bertè (per il loro carattere trasgressivo); tv, Carlo Massarini e Gad Lerner. L'uomo dei gay è Roberto Benigni, considerato «ironico, spassoso, colto e di sinistra».

Al centro i bisex, amanti del blazer blu a doppio petto e del classico completo grigio. I cantanti preferiti sono Claudio Baglioni e Nek. L'attrice più amata è Maria Grazia Cucinotta. «Abbiamo voluto istituire questo reparto marketing - afferma Klaus Davi, titolare dell'agenzia - per capire tutti coloro che vengono tagliati fuori dalle ricerche istituzionali. Emarginati e diversi sono consumatori a tutti gli effetti».



segnalato da Caterina

  <  elenco completo (595)   <  articoli pubblicati su L'Unione Sarda (40)
  <  altri articoli scritti da ANGELA STAFFIERI (1)